COLORI, GADGET E MARKETING

Quanto sono importanti i colori per il tuo marketing?

Hai mai pensato ad un Gadget che potesse rispecchiare a pieno il tuo messaggio promozionale anche grazie ai colori?

I colori nel marketing hanno grande importanza: essi infatti incidono sulla percezione che i consumatori hanno del brand e giocano un ruolo chiave nelle strategie di marketing,

Ormai identificare un marchio grazie all’associazione con il colore del logo o del prodotto è praticamente automatico, in alcuni casi è proprio il colore a costituire l’elemento distintivo del brand, potendo diventare addirittura un marchio registrato (marchio di colore), come per esempio lo è stato per il blu Tiffany.

In uno studio pubblicato sul Journal of Management Decision, Satyendra Sing ha spiegato che:

«un uso adeguato dei colori può contribuire non solo alla differenziazione dei prodotti rispetto ai competitor ma anche ad influenzare lo stato d’animo e le emozioni, positive o negative e, di conseguenza, l’atteggiamento nei confronti di certi prodotti».

Se tutti i brand di una determinata categoria hanno un logo di colore blu, avere un logo di colore rosso potrebbe risultare un elemento distintivo per un marchio competitor.

Di seguito vogliamo darti alcuni suggerimenti per la scelta del tuo nuovo gadget dandoti alcune informazioni relative ai colori e al loro significato, calcola però che non esiste il colore perfetto ma la percezione che abbiamo dei colori è molto legato alle nostre esperienze individuali, questo significa che non esistono dei significati universali che vanno bene per tutti, tuttavia ci sono delle linee guida generali che possiamo seguire per trovare il colore più adatto alle tue esigenze.

Nello specifico, il giusto abbinamento tra il tuo logo e il colore del gadget scelto potrebbe essere l’arma vincente per far crescere e rafforzare il tuo marchio.

IL ROSSO

Il rosso, colore della passione e dell’amore, ma anche della guerra e del pericolo. Crea sensazioni immediate e contrastanti.

È molto usato per le sensazioni fisiche che fa provare, infatti aumenta la pressione arteriosa e l’energia. Le superfici di colore rosso sembrano quasi avvicinarsi a chi le osserva schiacciandolo, infatti in alcuni luoghi vengono dipinte di rosse le pareti dei luoghi dove si vuole un basso tempo di permanenza.

Un altro esempio famoso di utilizzo è il “red carpet”, usato per mettere in evidenza le persone che ci passeggiano sopra. Non a caso il rosso è anche il colore che spesso viene utilizzato per gli elementi da mettere in evidenza.

I brand che lo usano simboleggiano la forza, la vitalità e la leadership e molto spesso vogliono differenziarsi dalla concorrenza con format unici.

IL BLU

Il blu è uno dei colori più amati e rappresenta la calma, l’onestà, la fiducia e la stabilità. Non a caso è il colore più usato da aziende tecnologiche che hanno a che fare con i dati e nel settore finanziario.

Il blu è un colore che evoca anche relax e comodità, ricordando il colore del mare e del cielo, ed è quindi usato in zone dove la permanenza deve essere alta e in strutture dedicate al benessere e alla salute.

Il blu chiaro ha un’accezione più fresca e stimola la tranquillità mentre il blu scuro invece esalta l’affidabilità e la forza.

IL GIALLO

Il giallo richiama la felicità, l’ottimismo ma anche l’ansia.

Molto efficace per attirare l’attenzione e segnalare il pericolo ma non come il rosso.

Ricorda il sole e trasmette energia e vivacità.

I brand che lo usano vogliono incarnare ottimismo e dinamicità, e se abbinato al nero crea anche un’aria di importanza e serietà.

L’ARANCIONE

Energia, entusiasmo, dinamismo e amicizia, l’arancione è un colore positivo che si avvicina molto ai giovani.

Come il rosso stimola l’energia, ma senza aggressività, il che lo rende più divertente. È adatto anche per risaltare gli elementi grafici.

Essendo molto usato nelle culture orientali richiama anche positività, altruismo ed empatia.

I brand che lo usano sono giovanili, energici e trasmettono un messaggio molto fresco e moderno.

IL VERDE

Scontato dire che il verde sia collegato alla natura, e di conseguenza alla crescita e alla salute.

Il verde stimola l’attenzione, è quindi spesso usato nei luoghi di lavoro. Crea anche un equilibrio che porta le CTA di questo colore ad essere molto efficaci.

I brand che usano il verde sono per la maggior parte marchi eco-friendly, ma viene usato anche da aziende tecnologiche che vogliono trasmettere stabilità.

IL NERO

Colore dell’eleganza, del lusso e dell’autorità, viene usato per esprimere concretezza e qualità.

Usato principalmente da brand del lusso, ma sempre più aziende tecnologiche e di consulenza lo utilizzano per simboleggiare l’autorità e la serietà.

Non viene usato per esaltare gli elementi ma come struttura principale e per le parti legali-informative di un sito.

MULTICOLORE

Ultimamente sono sempre di più i brand che usano un multicolore per il loro visual, basti pensare a Google o ad Ebay.

Questa scelta viene collegata anche a quella della bandiera della pace e rappresenta inclusività, informalità, apertura e diversità.

I brand che la usano vogliono dimostrarsi aperti, multietnici ed inclusivi comunicando un forte messaggio etico oltre che professionale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.